Rijksmuseum: il museo più bello di Amsterdam

Il Rijksmuseum è il museo più grande di Amsterdam ed uno dei più importanti di tutta l’Olanda. A due passi dal museo di Van Gogh e dello Stedelijk, lo possiamo considerare un po’ come l’ingresso vero e proprio al Museumplein: il Quartiere dei musei.

Prima di visitare i tesori all’interno vale la pena ammirare la sua struttura dall’esterno. L’edificio, costruito in stile neogotico, è già di per sé una vera e propria opera d’arte. Costruito nel 1885 dall’architetto Pierre Cuypers, lo stesso che ha progettato la stazione centrale e della quale possiamo ravvedere varie somiglianze, nel corso degli anni è stato via via restaurato e ampliato con sale sotterranee.

Rijksmuseum: il museo più bello di Amsterdam

Visitare il Rijksmuseum di Amsterdam: una collezione inestimabile

Il Rijksmuseum è composto da circa 80 sale ed espone oltre 8000 dipinti e cimeli che raccontano la storia artistica della città e del paese dal Medioevo fino al XX secolo.

Matteo rijksmuseum

Fiore all’occhiello del museo è la collezione di arte fiamminga, la più ampia del mondo, con opere dal valore inestimabile di Jan Steen, Jan Vermeer e Rembrandt. Proprio a quest’ultimo è dedicato un piano completo che espone anche l’opera riconosciuta come la sua massima espressione artistica: il maestoso dipinto “La Ronda di Notte“.

Al momento della nostra visita il dipinto era in fase di restauro. La cosa affascinante è che l’operazione avviene in diretta dietro pannelli protettivi trasparenti.

La Ronda di notte rijksmuseum amsterdam

Oltre agli artisti fiamminghi già citati non mancano opere di Van Gogh e altri artisti olandesi degni di nota. Ogni piano del museo ospita qualche tesoro da lasciare a bocca aperta.

ambra museo

Non solo dipinti ma anche esposizioni di opere uniche come le celebri ceramiche di Delft, le case delle bambole di Petronella Oortman (che sono piaciute tanto ad Ambra) oppure piani completamente dedicati a curiosità come riproduzioni di navi e cimeli di arte asiatica provenienti da Cina, Giappone, Thailandia ed altri paesi orientali.

Nel corso dell’anno il Rijksmuseum ospita, oltre alla collezione permanente, anche mostre temporanee che variano in base alle ricorrenze nazionali ed internazionali.

Rijksmuseum Amsterdam

Come visitare il Rijksmuseum

Il Rijksmuseum di Amsterdam è una tappa obbligatoria per chi vuole conoscere a fondo la storia artistica del paese. Il museo è aperto dal lunedì alla domenica dalle ore 9:00 alle 17:00.

I biglietti possono essere acquistati sia sul posto che online e, quest’ultima, è la soluzione che vi consigliamo (per gli under 18 l’ingresso è gratuito). I motivi sono due:

  • il costo è di 19 euro invece che 20;
  • evitare le file, piuttosto lunghe, che potrebbero venirsi a creare.

Per acquistare i biglietti online potete collegarvi a questa pagina e seguire i passaggi guidati. In questo modo riceverete i biglietti via mail che potrete sia stampare che mostrare direttamente dal vostro smartphone.

musei da visitare Olanda

Se siete titolari della Iamsterdam Card o under 18 l’ingresso è gratuito ma vi consigliamo di prenotare, gratuitamente, uno slot d’ingresso in modo tale da saltare la fila!

Calcolate che una visita media al Rijksmuseum dura 3 ore e che gli oggetti voluminosi dovranno essere lasciati, senza supplemento, al guardaroba all’ingresso.

Scritto da:

This error message is only visible to WordPress admins

Error: There is no connected account for the user 265873725 Feed will not update.