Quali quartieri visitare a Tokyo?

Chiunque abbia prenotato un viaggio in Giappone si sarà chiesto quali siano i quartieri da visitare a Tokyo. La capitale giapponese è, letteralmente, enorme e suddivisa in ben 23 quartieri. Praticamente impossibile visitarli tutti in un solo viaggio quindi occorre fare una bella cernita e scegliere quelli che più ispirano.

Di seguito una lista di quelli che, secondo noi, sono i

quartieri da visitare assolutamente a Tokyo

Shinjuku

Fra tutti i quartieri di Tokyo quello che preferisco è senza dubbio Shinjuku. Della città questo può essere definito come il centro nevralgico, dalla sua immensa stazione partono i collegamenti praticamente per ovunque. Questo è uno dei motivi che lo rende anche una delle zone migliori dove soggiornare. Proprio qui noi abbiamo soggiornato presso l’hotel Rose Garden, davvero ottimo per posizione, qualità e prezzo!

quartieri da visitare a tokyo shinjuku

Shinjuku è l’espressione perfetta del Giappone moderno. Altissimi grattacieli, luci al neon, musica sparata in continuazione, mega schermi e migliaia di negozi invasi ogni giorno da giapponesi e turisti. Shinjuku è un quartiere in continuo movimento. Se il giorno la folla si riversa nei negozi la sera qui si concentra la movida. Il luogo ideale è il Golden Gai, un viuzza dove sorgono decine e decine di pub e locali dove bere e divertirsi.

golden gai Shinjuku
Golden Gai

Celebre è anche la zona di Kabukicho, il quartiere a luci rosse più grande di tutto il Giappone. Qui sorgono sale giochi, sale pachinko, discoteche e locali, diciamo, piuttosto intimi. C’è chi la considera una zona pericolosa ma non è affatto così. L’importante è non farsi fregare e trascinare dentro locali in cui si potrebbe venire letteralmente spennati.

Per gli amanti del cinema a Shinjuku sorge anche l’hotel Gracery celebre per l’enorme statua di Godzilla che spia all’interno delle sue camere!

hotel godzilla shinjuku
Godzilla

Shibuya

Shibuya non è certo un quartiere che ha bisogno di presentazioni. Qui si trova la celebre statua di Hachiko, quintessenza della lealtà e l’incrocio più trafficato al mondo.

hachiko Shibuya
Statua di Hachiko

Ogni giorno, molte volte al giorno, per 55 secondi il traffico si ferma e migliaia di persone attraversano le strade creando una scenografia davvero affascinante. I luoghi migliori per ammirarlo dall’alto sono lo Starbucks, l’ultimo piano del grattacielo Magnet oppure dall’hotel Shibuya Excel Hotel Tokyu.

quartieri da visitare a tokyo Shibuya incrocio
Incrocio di Shibuya

Per il resto Shibuya è un quartiere amato particolarmente dai giovani, pieno di locali e divertimenti. Tutto quello che si può fare è lascarsi travolgere da questa frenesia! E’ anche il luogo ideale se cercate un Love Hotel per i vostri appuntamenti intimi!

Harajuku

Fra i quartieri da visitare a Tokyo merita una menzione Harajuku. E’ il quartiere preferito di Ambra e lo sarà anche per voi se adorate l’appariscente moda giovanile giapponese, coloratissimi dolci tipici e, tendenzialmente, tutto ciò che è Kawaii.

La via principale si chiama Takeshita Dori. Su essa si affacciano locali, ristoranti ma soprattutto negozi con in vendita le cose più assurde mai viste fra cui abiti da cosplay e vestiti vittoriani.

quartieri da vedere a tokyo harajuku Takeshita dori
Takeshita Dori

Fra i negozi più famosi dove acquistare merci e souvenir da citare sono il Daiso con i suoi prodotti a 100 yen, il Don Quixote e l’Oriental Bazar. Solo qui sono riuscito a trovare gadget a prezzi abbordabili di Slam Dunk!

Ma non pensate che Harajuku sia solo un quartiere per giovani e colorati giapponesi alla moda. A due passi da Takeshita Dori si estende il bellissimo parco Yoyogi con il celebre santuario Meiji, visitato ogni giorno da migliaia di turisti.

santuario meiji harajuku

Akihabara

Questo quartiere è un po’ la mecca per tutti gli appassionati di manga, anime e videogiochi. Qui qualunque sia la vostra passione potrete trovare prodotti e oggettistica che la soddisfi. Come detto nel nostro diario di viaggio persino io che non sono un grande fan del mondo otaku sono rimasto sbalordito da Akihabara.

quartiere da visitare a tokyo akihabara
Akihabara

Centinaia di centri commerciali per tutti i gusti e per tutte le tasche. Una tappa obbligatoria, anche per trovare merci a prezzi scontati, è il Mandarake. Un palazzo a 9 piani zeppo di oggetti di seconda mano, praticamente impossibile non trovare qualcosa che faccia al caso vostro.

Akihabara è anche la patria dei Maid Café. Quei locali a tema dove fermarsi a sorseggiare un drink serviti da cameriere in abiti vittoriani ricchi di pizzi e merletti. Un’esperienza divertente molto apprezzata anche dagli stessi giapponesi.

Asakusa

Fra i quartieri da visitare a Tokyo, Asakusa (da pronunciare Asaksa) è uno dei pochi in cui si riesce ancora a respirare l’aria di un Giappone tradizionale. Non siamo distanti dai grandi grattacieli della città ma visitare è questo quartiere è come tornare indietro nel tempo fra onsen, botteghe storiche e antichi templi.

L’attrazione principale è sicuramente il tempio Senso-Ji. E’ il più antico di Tokyo e uno fra i più antichi di tutto il paese. Vi si accede oltrepassando la millenaria porta Kaminarimon e percorrendo la Nakamise Dori. Questa via, lunga circa 200 metri, è costellata di ristoranti e locali da street food in cui assaggiare prelibatezze tipiche. Solamente qui abbiamo assaggiato il Melon Pan, i Dango e le gustosissime polpette di Asakusa.

quartieri da visitare a tokyo sensoji asakusa
Tempio Senso-Ji

Ma Asakusa non è solo il Senso-Ji. Nella parte più moderna del quartiere sorge la Tokyo Skytree, la nuova torre della televisione. Per chi volesse, pagando un biglietto piuttosto salato, è possibile salire fino al punto d’osservazione più alto per godere di un panorama mozzafiato.

Tokyo sky tree
Tokyo Skytree

Tuttavia se, come noi, voleste risparmiare i 3100 yen d’ingresso potete optare per il panorama gratuito che si ha dall’ultimo piano dell’ufficio turistico di Asakusa. Si trova proprio davanti alla porta Kaminarimon.

panorama ufficio turistico Asakusa


Odaiba

Fra tutti i quartieri da visitare a Tokyo non mi sarei mai aspettato di apprezzare così tanto Odaiba.

Questo quartiere è, in realtà, un’isola artificiale nella baia di Tokyo costruita sopra quella che era un enorme chiatta di rifiuti. Centri commerciali, centri commerciali ed altri centri commerciali. Ecco cosa potete trovare ad Odaiba ma, nonostante questo, c’è sempre qualcosa che colpisce.

In primis lo stravagante edificio della Fuji TV con la sua enorme bolla, poi la riproduzione della Statua della libertà e il Rainbow Bridge che collega Odaiba con il resto di Tokyo.

quartieri da visitare a tokyo odaiba statua della libertà rainbow bridge

Ma non è tutto perché è proprio qui che si può trovare la riproduzione, a grandezza naturale, del celebre Gundam.

gundam odaiba

Fra un centro commerciale e l’altro abbiamo trascorso più di 4 ore a zonzo. Pensate che io non metto piede in un centro commerciale nemmeno sotto tortura ed invece qui mi sono divertito moltissimo.

Ueno

Ueno è uno dei quartieri più tranquilli di Tokyo. Il suo parco, che si estende per moltissimi ettari, è il luogo ideale per fare una bella passeggiata nella natura e risposarsi un po’.

La cosa che più ci portiamo dietro di questo quartiere è lo stagno Shinobazu. Siamo arrivati al tramonto ed ammirare la skyline di Tokyo davanti ad una distesa di fiori di loto è una di quelle emozioni che non possiamo dimenticare.

quartieri da vedere a tokyo parco di uno
Parco di Ueno

Ovviamente quali siano i quartieri da visitare a Tokyo varia in base ai giorni e alle esigenze che uno ha. Ci sono talmente tante cose da vedere in questa città che, probabilmente, non basterebbe una vita per scoprirle tutte! Noi abbiamo considerato una mezza giornata a quartiere ma qualora il vostro viaggio si prolunghi di più potreste aggiungere anche Ginza, il quartiere dell’alta moda, e Roppongi, per la vista mozzafiato sullla Tokyo Tower.

Scritto da:

This error message is only visible to WordPress admins

Error: There is no connected account for the user 265873725 Feed will not update.