Muoversi a Praga: come fare, costi e consigli

Come muoversi a Praga fra autobus, tram e tassisti non sempre onestissimi.

Vi abbiamo già spiegato in questo articolo come arrivare dall’aeroporto principale di Praga al centro città, sperando di avervi fatto risparmiare qualcosa. La capitale ceca non è grandissima ed è visitabile tranquillamente a piedi. Camminare per tutto il giorno puòrisultare piuttosto faticoso e per questo motivo è consigliabile muoversi a Praga sia utilizzando i mezzi pubblici e che quelli privati.

In questo articolo vi suggeriamo come districarsi fra l’intricata ma efficiente rete di trasporti della città.

Muoversi a Praga: come fare, costi e consigli
Crediti foto: Pixabay Free Images

Muoversi a Praga: metropolitana

La metropolita è il mezzo di trasporto più comodo per chi vuole muoversi a Praga senza dover impazzire. La città dispone di 3 linee metro:

  • Linea A di colore verde
  • Linea B di colore giallo
  • Linea C di colore rosso

Ci sono tre fermate di interscambio:

  • Museum (cambio linea rossa – linea verde)
  • Mustek (linea gialla – linea verde)
  • Florenz (linea gialla – linea rossa)

Ogni ingresso della metro è evidenziato da un cartello recante la lettera M e colorato in base alla linea che rappresenta. Le corse vanno dalle 5:00 di mattina fino a mezzanotte con brevi attese e sempre puntuale.

I biglietti sono acquistabili sia nelle edicole, alle macchinette automatiche presenti in ogni stazione, alle biglietterie nelle stazioni più grandi e via SMS al numero 90206 . Ricordatevi sempre di obliterare il biglietto. Non ci sono tornelli ma i controlli sono frequenti e le multe piuttosto salate.

Il costo del biglietto da 90 minuti costa 32 corone (circa 1 euro e venti) ed è valida anche su bus e Tram. Per i bambini dai 6 ai 15 anni il costo è di 16 corone. E’ disponibile anche un biglietto da 30 minuti che costa 24 corone (1 euro) per gli adulti e 12 corone per i bambini.

Abbonamenti settimanali e mensili

Per chi deve trascorrere a Praga più di un giorno o comunque ha intenzione di utilizzare spesso i suoi trasporti possono essere convenienti i seguenti abbonamenti:

  • pass di 24 ore: 110 corone (circa 4 euro)
  • pass da 72 ore: 310 corone (circa 11 euro)
  • pass da 1 mese: 550 corone (circa 20 euro)
  • pass da 3 mesi: 1480 corone (circa 55 euro)
  • pass da 5 mesi: 2450 corone (circa 90 euro)
  • pass annuale: 3650 corone (circa 135 euro)

Tenete conto che per i bambini dai 6 ai 15 anni e per gli over 60 i prezzi sono circa la metà. Controllate anche il sito ufficiale dei trasporti di Praga per le tariffe sempre aggiornate. Inoltre cliccando qui potrete vedere e scaricare la mappa delle 3 linee metro.

Muoversi a Praga: Tram

Il tram è forse il mezzo più utilizzato per muoversi a Praga. Sia perché copre capillarmente gran parte della città sia perché raggiunge zone dove la metro non arriva, come per esempio il castello di Praga. Avendo il nostro alloggio proprio in questa zona abbiamo usufruito del tram praticamente ogni giorno del nostro viaggio. Tra parentesi, per raggiungere il castello di Praga ed in generale la zona di Hradčany dovete prendere il tram n.22.

Il servizio tram è attivo praticamente 24 ore su 24. La linea diurna va dalle 5:00 a mezzanotte mentre il servizio notturno da mezzanotte alle 4:30. Le corse notturne hanno tempi di attesa più lunghi stimati mediamente intorno alla mezz’ora.

I biglietti sono gli stessi della metro descritti precedentemente sia per costi che per durata.

Muoversi a Praga: Tram
Crediti foto: Pixabay Free Images

Muoversi a Praga: Bus

Diciamocelo seriamente, sarà molto improbabile aver bisogno di utilizzare il servizio bus per muoversi a Praga a meno che non desideriate raggiungere le zone periferiche della città.

Potreste tuttavia aver bisogno del bus per raggiungere l’aeroporto della città. Ma di questo ve ne abbiamo già parlato nell’articolo “Come raggiungere il centro di Praga dall’aeroporto e viceversa“.

Come per i tram anche i bus effettuano servizio 24 ore su 24 e possono quindi essere una valida alternativa qualora faceste tardi in uno dei tanti pub o discoteche della città.

I biglietti sono sempre gli stessi sia per la metro che per i tram e vanno acquistati prima di salire sul bus. Non tutti gli autisti infatti hanno biglietti disponibili.

Muoversi a Praga: Taxi

Sui tassisti praghesi vi avevamo già messo in guardia in questo articolo. Non stiamo dicendo di scartare l’opzione taxi a priori. Infatti, con alcune accortezze, potrebbe non essere nemmeno troppo dispendioso. Specialmente se viaggiate in gruppi di 3/4 persone.

Quindi cercate evitate i taxi fermi davanti a stazioni o luoghi di interesse. Piuttosto fermatene uno in circolazione oppure chiamate tramite telefono una delle seguenti compagnie: AAA Taxi Prague, City Taxi, Fix Taxi, Halo Taxi, Taxi Praha. Le più oneste ed affidabile. Poi, come già detto, se siete clienti UBER non fatevi remore ad utilizzarlo pure a Praga peché risparmierete un bel po’ di soldini.

Se potete contrattate sempre il prezzo prima di partire ed assicuratevi che le tariffe siano esposte e il tassametro attivo.

Infine un consiglio spassionato. Evitate gli abbonamenti troppo lunghi ai mezzi. Praga è una città che merita di essere visitata a piedi, con calma, scoprendo nuovi angoli e scorci ad ogni passo. Ricordate quindi: scarpe comode!

Scritto da:

This error message is only visible to WordPress admins

Error: There is no connected account for the user 265873725 Feed will not update.