Mappe offline su smartphone: Maps.me

Maps.me è l’applicazione migliore per scaricare mappe offline sul proprio smarthpone e trovare la strada anche quando non c’è connessione

Voi ricordate com’era la vita prima dei navigatori e dei tom-tom? Sembra incredibile che noi e, soprattutto, i nostri genitori riuscissero a viaggiare senza l’ausilio di questi apparecchi. Ormai non possiamo più farne a meno. Noi usiamo moltissimo le applicazioni di navigazione sul cellulare durante i nostri viaggi. Non per pigrizia ma per riuscire ad ottimizzare al meglio i tempi e talvolta evitare di perdersi. Ecco da quando abbiamo scoperto l’applicazione Maps.me il nostro modo di viaggiare è cambiato!

E’ successo tutto appena arrivati a Marrakech. Con un taxi raggiungiamo il nostro Riad e i simpaticissimi proprietari ci parlano di un’applicazione per scaricare mappe offline sul nostro smartphone e navigare anche senza connessione dati. Questa applicazione era proprio Maps.me.

Inizialmente eravamo scettici ma non avevamo nulla da perdere se non noi stessi nelle intricatissime viuzze delle medine del Marocco. Incredibile a dirsi ma anche nella parte più vecchia di Marrakech le mappe offline funzionavano benissimo e noi abbiamo sempre trovato quello che stavamo cercando!

mappe offline maps

Come funziona Maps.me, l’applicazione che permette di scaricare mappe offline sul proprio smartphone

Per prima cosa dovete scaricare sul vostro smartphone l’applicazione Maps.me. E’ disponibile sia per Android che iOS a questo link e soprattutto è gratuita. Quindi nel caso non vi piacesse, ma ne dubitiamo, potete eliminarla in qualunque momento.

A questo punto dovrete scaricare la mappa del luogo che andrete a visitare. Per farlo vi basterà cliccare sull’icona delle impostazioni in basso a destra, cliccare su “scarica la mappa“, inserire la località e procedere. Per fare questo sì, avrete bisogno di un wifi o di una connessione dati, ma una volta scaricata la mappa potrete tranquillamente utilizzare il navigatore offline. Ovviamente assicuratevi di avere il GPS attivato!

mappe offline

Maps.me ha un funzionamento molto simile a Google Maps. La differenza è che la nostra applicazione si appoggia al progetto Open Street Maps per le mappe. Una specie di Wikipedia delle cartine dove sono gli stessi utenti a modificarle inserendo via via nuove strade o punti d’interesse. Figo, vero?

Cliccando sulla lente d’ingrandimento potrete effettuare le ricerche sia scrivendo la destinazione oppure fra i punti d’interesse come hotel, stazioni di rifornimento, ecc. Se invece cliccate sulla freccia accanto alla lente di ingrandimento potrete impostare il vostro percorso selezionando il proprio mezzo di trasporto a scelta fra auto, piedi, mezzi pubblici e bici.

mappe offline maps me

Sempre dalla schermata iniziale potrete vedere tutti i punti d’interesse cliccando sul binocolo oppure, se cliccate sull’icona con le stelline, salvare i vostri luoghi preferiti e consultare le vostre guide di viaggio.

mappe offline smartphone maps me

Le guide di viaggio di Maps.me

La ciliegina sulla torta di questa applicazione è la possibilità di scaricare vere e proprie guide di viaggio per pianificare al meglio il nostro itinerario. Basterà cliccare sull’icona delle impostazioni in basso a destra nella home, cliccare su “Scarica le guide“, inserire la località preferita e scegliere fra quelle presenti nel catalogo.

A nostro parere questa applicazione è un must-have per chiunque voglia viaggiare fuori Europa e non impazzire fra cartine ed indicazioni. Poi, se siete dei novelli Ryoga come noi, non potete proprio farne a meno!

Scritto da:

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.