Bagni San Filippo: terme gratis in Toscana

Non ho molte certezze nella vita ma una cosa la so: la Toscana non smetterà mai di sorprendermi. Sicuramente avete sentito parlare almeno una volta delle terme di Saturnia ma dovete sapere che non sono le uniche terme gratis in Toscana. Forse meno famose ma assolutamente non meno spettacolari sono le terme di Bagni San Filippo in provincia di Siena. Così belle da non sembrare vere!

Dove si trova Bagni San Filippo

Siamo nel cuore della Val d’Orcia, a due passi da Pienza e da Bagno Vignoni. Le terme di San Filippo sono una tappa obbligatoria per chi passa da queste zone, sia per godersi un po’ meritato relax a costo zero sia per la loro conformazione unica.

Bagni San Filippo: terme gratis in Toscana

Una zona, questa, che ha da sempre attratto nobili e persone di rilievo. Lorenzo de’ Medici era un assiduo frequentatore delle terme di Bagni San Filippo e suo nipote Cosimo arrrivò persino a pagare per la ristrutturazione degli allora centri termali del luogo.

Se, come me, non siete particolarmente amanti dei centri termali al chiuso questo è il posto che fa per voi!

matteo terme

Un luogo selvaggio e incontaminato

Per raggiungerle vi basterà arrivare in paese e svoltare al primo ristorante che vedrete seguendo il cartello che indica “Fosso Bianco“. Qui ha inizio un sentiero sterrato in discesa ma facilmente percorribile che conduce alle prime vasche della calda acqua sulfurea.

Il consiglio è quello di non fermarsi subito ma proseguire lungo il fiume verso sinistra per ammirare la celebre Balena Bianca. Si tratta di un’imponente formazione calcarea di colore bianco che contrasta con il verde del bosco come fosse in quadro e vi lascerà a bocca aperta. Dalla sua vetta l’acqua termale sgorga a ben 48 gradi!

Bagni San Filippo: terme gratis in Toscana

Alcuni cartelli esprimono il divieto di salire sulla concrezione calcarea tuttavia, come spesso accade, nessuno rispetta il divieto e sono in molti a tentare la scalata e la vetta. A loro rischio e pericolo, voi non fatelo per favore.

Come detto qui l’acqua raggiunge una temperatura molto elevata ed è l’ideale per godersi il proprio meritato relax. Tuttavia, a meno che non decidiate di arrivare prestissimo, sarà praticamente impossibile trovare un posto balneabile. In ogni caso nessuna paura. Basterà costeggiare il fiume e prima o poi troverete una piscinetta in cui poter mettervi a sguazzo.

balena bianca

Il fondale è molto melmoso pertanto l’ideale sarebbe avere delle scarpine da mare chiuse. Evitate le ciabatte perché rimarrebbero impigliate nella fanghiglia!

Scritto da:

This error message is only visible to WordPress admins

Error: No connected account.

Please go to the Instagram Feed settings page to connect an account.