Il mio bagaglio a mano per 10 giorni in Marocco

Il cruccio di noi viaggiatori low cost è quello di riuscire a stipare tutto il necessario nel bagaglio a mano per viaggi di medio/lunga durata risparmiando così le spese, piuttosto alte, dell’aggiunta di un bagaglio da stiva. Se per un viaggio in Europa il problema è minore qualche pensiero può affiorare quando ci si imbarca per altri continenti.
In questo articolo voglio parlarvi di come ho preparato il mio bagaglio a mano per 10 giorni in Marocco viaggiando leggero e senza rinunciare a niente!

Prima di cominciare

La prima cosa da tenere a mente quando si prepara il bagaglio a mano per un viaggio piuttosto lungo è farsi un’idea della destinazione. Il Marocco in agosto può essere davvero caldo e per questo è necessario un’abbigliamento leggero e traspirante. Non dimentichiamoci che, nonostante il Marocco sia aperto e liberale, stiamo sempre parlando di un paese musulmano. Sia che siate donne o uomini bisognerebbe evitare vestiti che lasciano scoperta troppa pelle. No canottiere o gonne provocanti e, soprattutto nelle zone più rurali e nei villaggi nel deserto dove le tradizioni sono più vive, meglio evitare anche i pantaloni corti.

La scelta del bagaglio

Adesso che avete bene in mente la vostra destinazione è il momente di pensare alla scelta del bagaglio. Come ben saprete le compagnie low cost consentono, solitamente, di imbarcare gratuitamente un bagaglio delle dimensioni di 55x40x20 cm per 10 kg di peso. Viaggiando con Ryanair oltre al bagaglio a mano potrò portare con me una borsetta delle dimensioni di 35x20x20 cm. Per maggiori informazioni cliccare qui.

Non potendo lasciare a casa la mia reflex mi gioco subito la borsetta aggiuntiva in modo da dover pensare solamente al mio bagaglio a mano per 10 giorni in Marocco.

Al fine di ottimizzare lo spazio ed il peso a disposizione ho deciso di non utilizzare il classico trolley ma di acquistare uno zaino bello ampio che rispetti le misure di Ryanair. La scelta è ricaduta sullo zaino da cabina della CabinMax, acquistato direttamente su Amazon in occasione del Prime Day. Ben 44 litri di disponibilità per un peso di 600 grammi. Ed è anche esteticamente bello!

bagaglio a mano cabinmax

Momento clou: la preparazione del bagaglio

Con la teoria ci siamo, adesso occorre passare alla pratica.

Cosa mi porto nel bagaglio a mano per 10 giorni in Marocco?

La prima cosa a cui penso prima di un viaggio sono gli indumenti intimi. Calcolando il primo ed ultimo giorno praticamente persi per il viaggio ho portato con me 6 paia di calzini e 8 paia di mutande. No, non ho intenzione di riutilizzare il calzini usati ma semplicemente porterò con me oltre alle scarpe da ginnastica con cui affronterò il viaggio un paio di mocassini ed un paio di Espadrillas. L’idea è quella di acquistare in loco se dovessi aver bisogno di un nuovo paio di scarpe. Ah, anche un paio di infradito perché non si sa mai!

Per quanto riguarda il viaggio secondo me il minimo indispensabile sono un paio di pantoloni lunghi ed un paio corti oltre a quelli con cui affrontare il viaggio. Oltre a ciò mi sono portato un costume da bagno (che alla fine non ho usato), 6 magliette, 1 felpa e 3 camicie di cui una non utilizzata.

Per quanto riguarda gli indumenti ci siamo. Passando ai sanitari ovviamente spazzolino, dentifricio, lenti a contatto e liquido e deodorante. Ricordatevi sempre di rispettare le regole per i liquidi nel bagaglio a mano.

A questo punto la valigia è pronta, trovate un angolino per il caricabatterie del cellulare e siete pronti per partire per il Marocco!
Ecco la lista completa di quello che ho messo nel mio bagaglio a mano:

Il mio bagaglio a mano per 10 giorni in Marocco

Cosa ne pensate, troppa roba o troppo poca? Fatemelo sapere nei commenti e buon viaggio in Marocco!

bagaglio a mano cabinmax

Scritto da: