10 cose da non perdere a Manchester

Quando si pensa a Manchester la mente solitamente va al mondo del calcio. D’altronde sia lo United che il City sono due club famosi in tutto il mondo. Gli appassionati di musica risponderanno invece che qui sono nati alcuni gruppi di punta della scena inglese come i The Smiths o i più recenti Oasis. Noi non sapevamo cosa aspettarci quando abbiamo deciso di trascorrere una giornata a Manchester durante il nostro viaggio a Liverpool. Appena arrivati siamo rimasti un attimo disorientati. In mezzo a tutti quegli edifici vittoriani in mattoni rossi, reduci della rivoluzione industriale, sembrava che non ci fosse niente da vedere.

Come la pioggia inglese, basta poco a far spuntare il sole, e così è questa città. Con tante perle nascoste per chi ha la pazienza di cercarle.
Per facilitarvi un po’ la ricerca abbiamo stilato una piccola lista delle 10 cose da non perdere a Manchester, almeno secondo noi:

  • 1 – John Rylands Library: questa biblioteca in stile neogotico è forse il fiore all’occhiello di Manchester. Una costruzione imponente in mezzo a grattacieli e palazzi moderni. Come si varcano le sue soglie però sembra di entrare in un mondo magico, non per nulla l’avevamo associata ad Harry Potter. Vi sono esposti migliaia di cimeli, tomi e libri vari, persino la primissima edizione dell’Ulisse di James Joyce. L’ingresso è gratuito!

10 cose da non perdere a Manchester John Rylands library

  • 2 – Cattedrale di Manchester: da una città come Manchester tutti ci aspetteremmo una cattedrale dalle imponenti dimensioni. Il maggior luogo di culto cristiano della città è invece decisamente piccolo, sobrio all’interno e gotico nell’architettura. Sarà per questo che ci è piaciuta tanto!
10 cose da non perdere a Manchester cattedraleCrediti foto: Pixabay Free Images
  • 3 – Norther Quarter: se, come noi, amate tuttò ciò che è alternativo, vintage e che talvolta esula dalla morale comune questo quartiere di Manchester è quello che fa al caso vostro. Fra bazar, locali, laboratori creativi questo angolo di città è colorato e frizzante. Merita sicuramente una visita durante il vostro viaggio.

10 cose da non perdere a manchester norther quarter

  • 4 – Old Trafford Stadium: nel mondo del pallone l’Old Trafford è un po’ come una divinità. Se siete amanti di questo sport non potete aver desiderato almeno una volta di assistere ad una partita nello stadio del Manchster United. Il Theathre of Dreams, come lo chiamano i tifosi locali, può ospitare fino ad 80000 posti e possiede anche un museo che ripercorre tutta la storia quasi centenaria del club. Un po’ come all’Anfield Road di Liverpool.
10 cose da non perdere a manchester old traffordCrediti foto: Pixabay Free Images
  • 5 – Castlefield Urban Heritage Park: questa piccola oasi è l’ideale per fare una passeggiata o semplicemente rilassarsi un po’. In questa area sorgeva il Mancunium, un forte di epoca Romana che diede il nome alla città e di cui si possono visitare ancora alcuni resti. Se avete anche la fortuna di trovare una giornata di sole sarà veramente piacevole passeggiare lungo il canale ed isolarsi dal caos della città.

10 cose da non perdere a manchester castlefield

  • 6 – Visitare gratuitamente i musei di Manchester: la maggior parte dei musei di Manchester è ad ingresso gratuito e la scelta è davvero ampissima. Se avete poco tempo vi consigliamo di sceglierne uno solo, noi abbiamo optato per il Museo della scienza e dell’industria ma molto rinomati sono il Manchester Museum, la Whitworth Art Gallery e per gli amanti del pallone il National Football Museum.
museo della scienza e dell'industriaCrediti foto: http://www.oriontravel.co.uk/
  • 7 – Manchester Town Hall: il Municipio di Manchester è l’edificio più imponente della città ed insieme alla sua torre dell’orologio, alta 85 metri, è un capolavoro di arte gotica. E’ visitabile gratutitamente ma è consigliata la prenotazione per le visite guidate. Notevole è la Sala delle Sculture nella quale viene reso omaggio ai personaggi più influenti del passato di Manchester.
Crediti foto: Pixabay Free Images
  • 8 – Visitare i luoghi degli Oasis: Manchester può vantare una tradizione musicale da fare invidia a molte città del globo. The Smiths, Stone Roses, Joy Division fino ad arrivare ai più recenti Oasis. Ed è proprio attraverso i luoghi che hanno visto nascere la band di Noel e Liam Gallagher che è possibile fare un tour guidato. Dalla casa in cui sono nati fino allo studio dove hanno registrato le loro prime canzoni. Per i fan più sfegatati o per semplici curiosi.
  • 9 – Chetam’s Library: si tratta della libreria più antica d’Inghilterra.Si narra che qui Marx si ritrovarse a conversare con Engels. Da vedere gli ultimi “libri incatenati” della storia inglese che hanno ispirato il reparto proibito della biblioteca di Harry Potter. L’ingresso è gratuito.

10 cose da non perdere a manchester chetham's library

  • 10 – Bere una birra al The Old Wellington: di locali dove bere birra a Manchester c’è l’imbarazzo della scelta. Noi abbiamo scelto il The Old Wellington sia perché si trova in pieno centro sia perché attratti dall’atsmosfera tipicamente british che emenava. La scelta delle birre è molto ampia e la pinta costa solo 2,50£. Consigliatissimo!

Scritto da:

This error message is only visible to WordPress admins
Error: Cannot add access token directly to the shortcode.