Trivabus: biglietti a prezzi stracciati sfruttando gli autobus vuoti

Si chiamano tratte a vuoto quei viaggi di andata o ritorno che i mezzi pubblici percorrono senza passeggeri. Questo accade spesso quando un autobus, ad esempio, accompagna i suoi passeggeri a destinazione ed è poi costretto a rientrare alla base o a recarsi ad un successivo punto di partenza vuoto. Ed è qui che entra in gioco Trivabus, una startup, che, sfruttando queste tratte libere, mette sul mercato biglietti a prezzi stracciati ottimizzando così sia l’utilizzo dei mezzi sia riducendo l’inquinamento ambientale.

Ma come funziona Trivabus?

A differenza di altre agenzie di prenotazioni come Flixbus le rotte a disposizione possono variare ogni giorno in quanto non dipendono da una programmazione precisa ma solo dalla disponibilità di autobus vuoti. Vi starete chiedendo come fare a trovare le tratte in promozione.
Niente di più semplice!

Collegandovi al loro sito ufficiale avrete a disposizione una mappa sulla quale vengono specificate tutte le rotte attualmente disponibili. Potrete inoltre specificare la città di partenza che preferite e, cliccando su “cerca“, vedere se c’è qualcosa di disponibile e la relativa tariffa.

A proposito, i prezzi, che alla fine sono quello che più ci interessa sono bassissimi. Si parte da 0,99 fino ad arrivare ad un massimo di 2,99 euro a tratta.

Se non ci credete provate a dare un’occhiata a questi screenshot:

Ma non finisce qui! Registrandosi come utenti è possibile anche fare richiesta per una determinata tratta. Qualora venga raggiunto il numero minimo di richieste Trivabus si adopererà per renderla disponibile.

Al momento sono disponibili tappe esclusivamente in Italia ed in alcune città vicine al confine come Austria e Germania. L’obbiettivo, però, è quello di creare una fitta rete di collegamenti in tutta Europa.

Un’idea geniale molto simile a quella del camper relocation della quale vi avevamo parlato qualche mese fa. Dal canto nostro non possiamo che apprezzare questa iniziativa ed augurarci che possa crescere e far viaggiare a prezzi bassissimi tutti coloro che ne hanno bisogno.

Crediti immagine di copertina: Pixabay Free Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *