Mercatini di Natale: si accendono le luci in tutta Italia

Mercatini di Natale: si accendono le luci in tutta Italia

Durante la stagione invernale, moltissime persone desiderano visitare i famosi mercatini di Natale: in questo periodo, fino addirittura all’Epifania, in molte città italiane ed estere vengono organizzati questi mercatini, dove sono esposti prodotti artigianali, oggetti natalizi e tanto altro ancora. In attesa delle festività, scopriamo insieme quali sono le città italiane che ospitano i mercatini di Natale più caratteristici e suggestivi!

Crediti foto: http://www.kalariseventi.com

Il mercatino di Natale di Bolzano si svolge dalla fine di Novembre ai primi giorni di Gennaio ed è il più grande d’Italia. Durante questa manifestazione sono presenti nelle vie della città stand gastronomici e bancarelle che vendono prodotti tipici tirolesi, come dolci, oggetti intagliati a mano e decorazioni natalizie.

A Merano, oltre al famoso mercatino di Natale della città, vengono allestite una pista di pattinaggio ed un’area riservata ai laboratori per bambini, dove è possibile realizzare piccoli oggetti in legno ed addobbi natalizi. Inoltre, il 6 Dicembre, c’è la sfilata di San Nicola e proprio durante questo evento vengono donati dei regali ai più piccoli.

In Alto Adige ci sono tantissimi mercatini di Natale: qui, infatti, si trovano quelli più conosciuti e visitati; non bisogna dimenticare anche Bressanone, dove sono organizzati speciali spettacoli luminosi e Brunico, nel cui centro storico sono presenti bancarelle che offrono svariati tipi di alimenti, tra cui speck, dolci e vini.

Crediti foto: http://www.mole24.it

Se abitate a Torino e non volete spostarvi, ma desiderate, comunque, visitare un mercatino di Natale, potete pensare di andare al Mercatino Reale, evento in cui, oltre ai classici stand alimentari ed artigianali, è possibile trovare anche prodotti di moda e design, oggetti riciclati, bijoux ed accessori.

Il nostro viaggio alla scoperta dei più famosi mercatini di Natale d’Italia prosegue con Asiago: in questa città vengono organizzati da Novembre a Gennaio i Giardini di Natale. All’interno del mercatino è possibile trovare prodotti tipici del paese, in particolar modo, manufatti in legno e ceramica e prodotti alimentari biologici; e se desiderate svagarvi un pò  dopo lo shopping, potete portare i vostri bambini sulle bellissime giostre luminose presenti nelle piazze della città per l’occasione.

Crediti foto: http://www.foryouasiago.com

In Emilia Romagna, più precisamente a Cesena, la celebrazione del Natale è caratterizzata da numerosi eventi: il mercatino e il Santa Claus Village a Cesenatico, sono due manifestazioni imperdibili, in quanto oltre alle classiche bancarelle, dove si possono acquistare prodotti gastronomici tipici emiliani, oggetti d’antiquariato e giocattoli, è possibile anche portare i bambini nel parco a tema di Babbo Natale.

Continuiamo questo percorso dirigendoci a Montepulciano, dove possiamo trovare il Villaggio di Natale, nel quale, invece delle bancarelle, ci sono numerose casette di legno che espongono prodotti artigianali e gastronomici. Oltre al tradizionale mercatino, vengono predisposte anche aree dedicate ai più piccoli, come ad esempio, quelle con le giostre di Natale e quelle che espongono i presepi. Non mancano poi una pista di pattinaggio, un’enoteca in cui viene servito il vin brulè e le visite guidate alla fattoria dei pony; e se i vostri bambini non sono soddisfatti è possibile accompagnarli a visitare il magico Castello di Babbo Natale, dove potranno incontrare Santa Claus in persona, spedirgli la propria letterina, giocare nei laboratori creativi e divertirsi nel magico Giardino d’Inverno.

Crediti foto: http://www.nataleamontepulciano.it

Se desiderate vivere il Natale riscoprendo antiche tradizioni, Sant’Agata Feltria è il posto giusto per voi! In questo piccolo paesino in provincia di Rimini, a Dicembre, potrete assistere all’evento Il Paese del Natale, durante il quale viene organizzato un mercatino che propone in vendita oggetti molto originali, come piccole sculture natalizie realizzate a mano. La Pro Loco del luogo consente ai visitatori di entrare nella Casa di Babbo Natale e degli Elfi, in cui i bambini possono leggere le proprie letterine e stare in compagnia delle renne. Il piccolo borgo ha un’atmosfera davvero particolare, grazie anche alle luci ed all’animazione sonora degli zampognari, che, durante le festività, suonano in tutte le vie e le piazze del posto.

Crediti foto: https://romagnainformazioni.com

Uno dei luoghi più suggestivi da visitare a Natale è Napoli: la lunga tradizione dei presepi napoletani ha reso famosa questa magnifica città, che oggi, durante le festività natalizie è visitata da migliaia di turisti. Oltre alle numerose fiere ed ai mercatini, è possibile partecipare ad eventi unici, come la Street Food Parade e il Napoli Christmas Festival, una manifestazione dove si può prendere parte a mostre e spettacoli.

Crediti foto: http://www.napolidavivere.it

Concludiamo questo viaggio natalizio a Taormina: il mercatino allestito in città durante questo periodo non è l’unica attrazione; ci sono infatti una pista di pattinaggio, i presepi viventi, le rievocazioni storiche e le esibizioni di musicisti ed artisti. Tutto questo è corredato da punti di ristorazione che offrono ai visitatori i piatti tipici siciliani che si consumano abitualmente a Natale.

Come abbiamo visto, per visitare un vero e proprio mercatino di Natale e godersi qualche giorno di relax, non è necessario andare dall’altra parte della penisola, in quanto, nella maggior parte delle città italiane, durante le festività, sono presenti manifestazioni, eventi gastronomici e feste di paese!

Crediti foto: http://www.blogtaormina.it

Autrice: Denise Carulli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *